I purificatori d’aria contro i virus 

Di solito diamo per scontato che l’aria che respiriamo sia un’aria buona e salubre. Nell’aria possono tuttavia nascondersi dei pericoli invisibili perché quando respiriamo, parliamo o tossiamo emettiamo delle particelle (aerosol) che possono contenere virus contagiosi e rimanere in sospensione nell’aria anche per molte ore.

Alle soluzioni

All’aria aperta, ad esempio in un parco, queste particelle si dissolvono piuttosto rapidamente a causa dei movimenti dell’aria ma la situazione è diversa negli ambienti chiusi, dove spesso non c’è ricambio d’aria. Per garantire un ricambio d’aria efficace è consigliato arieggiare regolarmente un ambiente spalancando le finestre oppure attraverso la ventilazione incrociata per un ricambio d’aria rapido e ottimale. La ventilazione incrociata consiste nel lasciare aperte porte e/o finestre poste sui lati opposti di un ambiente.

I purificatori d’aria come aiuto contro i virus

Negli ambienti interni oltre a una ventilazione regolare e al rispetto di regole fondamentali (mantenimento della distanza, misure igieniche e uso della mascherina) può aiutare anche l’utilizzo di un purificatore d’aria, soprattutto se nell’ambiente ci sono molte persone. A differenza di quando arieggiamo una stanza, i purificatori d’aria rimuovono i virus dall’aria e in breve tempo dimezzano la concentrazione di aerosol (fonte:). Un purificatore d’aria riduce non solo i virus e i batteri che si trovano nell’aria ma anche altre sostanze nocive quali la polvere o il polline.

Fonte: Christian J. Kähler, Thomas Fuchs, Rainer Hain, Universität der Bundeswehr, München 2020

I purificatori d’aria con funzione di umidificazione (Hybrid) come aiuto contro i virus

Dipendenza dell’infettività dall’umidità dell’aria
[cfr. W. Hugentobler, Neueste Erkenntnisse zum Einfluss von Luftfeuchte auf Lebensdauer und Verbreitung von Viren, intervento in occasione del congresso 17. Forum Arbeitsmedizin, Deggendorf 2016]

Si è inoltre osservato che un’umidità dell’aria del 45% riduce al minimo l’attività virale (fonte:). Con l’arrivo delle fredde giornate autunnali e invernali si accende però il riscaldamento, che sottrae umidità all’aria, cosicché l’aria risulta troppo secca e il tasso di umidità scende al di sotto del 45%. Quanto più calda è l’aria tanto più è in grado di trattenere acqua, mentre l’aria fredda contiene poca acqua ed è quindi più secca dell’aria calda. Per questo motivo generalmente l’aria è più secca in inverno che in estate.

Quando l’aria, che in inverno è già di per sé più secca, si riscalda dopo che abbiamo acceso il riscaldamento, il tasso di umidità non aumenta automaticamente perché se non c’è acqua l’aria non è in grado di trattenerla. È così che si genera un’aria calda ma secca che fa aumentare l’attività virale. Arieggiare eccessivamente nei mesi invernali non è tuttavia la soluzione ideale, perché causa una riduzione dell’umidità relativa dell’aria.

Per poter ridurre i virus nell’aria e allo stesso tempo garantire un’umidità dell’aria ottimale può essere d’aiuto un purificatore d’aria con funzione di umidificazione (Hybrid).

Alle soluzioni

I fattori di cui tenere conto quando si acquista un purificatore d’aria:

  • La potenza deve essere adeguata alle dimensioni dell’ambiente e al numero di persone presenti nell’ambiente.
  • Non tutti gli apparecchi filtrano virus e aerosol.
  • L’apparecchio deve essere dotato di un filtro HEPA (High Efficiency Particulate Air/Arrestance) di classe H13 o H14.
  • Se sulla confezione non è indicato il tipo filtro ma è indicata solo la dimensioni delle particelle filtrate bisogna tenere conto che i virus quali il virus dell’influenza hanno una dimensione di circa 0,08-0,12 µm e il SARS-CoV-2 di circa 0,12-0,16 µm.
  • Occorre inoltre informarsi se l’apparecchio funziona ad ozono, perché l’ozono può rilasciare sostanze dannose per la salute.

Il purificatore adatto contro i virus

Soprattutto quando si usa un purificatore d’aria contro virus e batteri è determinante per il suo funzionamento la giusta combinazione di filtri. È per questo che abbiamo sviluppato un purificatore d’aria potente ma molto silenzioso che raggiunge risultati straordinari grazie ai suoi quattro filtri. Il purificatore d’aria Professional AP902 è dotato di un filtro H13 certificato ed estremamente efficiente ed è quindi in grado di ridurre le particelle di virus nell’aria. 

Se oltre alla purificazione dell’aria desiderate anche un’umidificazione ottimale, potete trovare un valido aiuto nell’apparecchio Hybrid Professional AH902, che combina la purificazione e l’umidificazione dell’aria. Nella modalità automatica i suoi sensori estremamente sensibili monitorano e regolano questi due fattori contemporaneamente e uno indipendentemente dall’altro. È così possibile ottenere una qualità ottimale dell’aria e un’umidità compresa tra il 40% e il 60%.

Purificatori d’aria Venta con filtri brevettati 

I filtri antiallergie, antivirus e per polveri sottili con tecnologia Nelior Twin Air brevettata (filtri H14) sono in grado di trattenere:

  • Virus quali il coronavirus e il virus del’influenza
  • Batteri
  • Spore di muffa
  • Polvere domestica e acari della polvere
  • Polline e allergeni
  • Peli di animali
  • Prodotti di desquamazione della pelle
  • Polveri sottili dannose per la salute (PM1)

Il purificatore d’aria filtra fino al 99,995% delle particelle di 0,07 micrometri di grandezza.

Grazie a un sensore per polveri sottili estremamente sensibile l’apparecchio reagisce automaticamente e in tempo reale alle concentrazioni eccessive di sostanze nocive nell’aria adeguando la potenza di purificazione. In questo modo sarà possibile creare uno spazio di benessere a casa o un ambiente salubre in ufficio con aria pulita e priva di allergeni. E il tutto senza emissioni di ozono.

Purificatore dell’aria Venta

Filter

Filtro
%
Nuovo
LP60 Ultra Purificatore dell'aria
PURIFICATORE  Dimensioni della camera fino a 75 m² Filtro per polveri sottili HEPA con mezzo filtrante H13 I filtri per polveri grossolane per particelle fino a 10 μm prolungano la durata dei filtri per polveri fini HEPA Lunga durata del filtro (12 mesi) Sensore di particelle PM 2.5 professionale per la visualizzazione della qualità dell'aria in tempo reale Funzionamento molto silenzioso Basso consumo energetico Automatico, turbo, modalità sleep Comodo controllo tramite telecomando Visualizzazione della qualità dell'aria in 4 gradazioni di colore 
Colore
Dettagli
%
Suggerimento
Nuovo
AH902 Professional Lava aria
HYBRID Dimensione dell’ambiente fino a 70 m² Umidificazione estremamente efficiente grazie alla tecnologia 3D VentWave™ Manutenzione ridotta grazie al disco igienizzante brevettato, senza additivi chimici Tecnologia di filtraggio certificata Nelior con filtro HEPA 14 per camere bianche conforme a DIN EN 1822 Il filtro per polvere grossolana fino a 10 μm prolunga la durata del filtro HEPA 14 per camere bianche Purificazione fino al 99,9 % grazie alla tecnologia UV-C Sensore professionale per la visualizzazione in tempo reale della qualità e dell’umidità dell’aria Controllo agevole tramite l’app Venta Home App 
AP902 Professional Purificatore dell'aria
PURIFICATORE Dimensione dell’ambiente fino a 75 m² Tecnologia di filtraggio certificata Nelior con filtri HEPA 14 per camere bianche conformi a DIN EN 1822 I filtri per polvere grossolana fino a 10 μm prolungano la durata dei filtri HEPA 14 per camere bianche Sensore professionale di particelle di PM2.5 per la visualizzazione in tempo reale della qualità dell’aria Controllo agevole tramite Venta Home App Indicazione della qualità dell’aria sotto forma di Air Quality Index